Porto Santo Stefano

Porto Santo Stefano, collegamenti da Giglio Porto e cosa c’è da sapere su Porto Santo Stefano.

La cittadina di Porto Santo Stefano, “capitale” dell’Argentario conosciuto anche come meta di villeggiatura.

La località si trova sul lato nord-occidentale del promontorio dell’Argentario, a poco più di 40 km a sud di Grosseto, a circa 10 km ad ovest di Orbetello e a circa 12 da Porto Ercole. La costa settentrionale di Porto Santo Stefano si articola tra Punta Lividonia a nord-ovest e la foce del Canale di Santa Liberata. Scopri cosa c’è da sapere su Porto Santo Stefano e cosa vedere

La cittadina, nota per la sua vocazione turistica, è centro di rilevanza internazionale per la vela e la nautica da diporto.
Dal 1937 il 15 agosto di ogni anno si svolge a Porto Santo Stefano il Palio Marinaro dell’Argentario, una gara remiera tra le più lunghe al mondo, che consiste in una competizione tra i quattro rioni del paese, Pilarella, Valle, Croce e Fortezza.

Il Paese si sviluppa attorno ai due porti, commerciale e turistico.

Il porto commerciale, di dimensioni più grandi, si incrocia entrando nel centro abitato ed è sede di ormeggio per i numerosi pescherecci locali, oltre che punto di partenza per i traghetti verso l’Isola del Giglio e Giannutri.

Il porto turistico della Pilarella, di dimensioni più ridotte, è anche considerato come la zona del passeggio e del relax turistico.
Si trovano qui numerosi negozi, bar e ristoranti di fronte al mare, immersi in un incantevole paesaggio marinaro.